Insegne luminose: quale scegliere per farsi notare?

Per non passare inosservati, serve il look giusto. Qui di seguito vedremo insieme come scegliere un’insegna luminosa che metta in luce il tuo negozio. Come una vera diva di Hollywood!

Insegne luminose: quali scegliere per farsi notare?

Per non passare inosservati, serve il look giusto. Qui di seguito vedremo insieme come scegliere un’insegna luminosa che metta in luce il tuo negozio. Come una vera diva di Hollywood!

Di sicuro ti sarà capitato di passeggiare per le vie di una nuova città alla ricerca di un posto in cui mangiare qualcosa. Stai quasi per entrare nella prima trattoria che incontri quando noti un’insegna, squallida e consumata, che ti convince subito a fare dietro-front. Non dai nemmeno un’occhiata al menu.

Ti guardi intorno e da lontano noti un’elegante insegna luminosa che spicca tra i vicoli. Sembra proprio il ristorante che fa per te. La location è un po’ nascosta, è una fortuna che quella scritta al led ti abbia aiutato a raggiungerla. E pensare che è ti è bastato uno sguardo per accorgerti di un ristorante così buono.

Così buono che lo consiglierai agli amici.

Se la prima regola del business è mettere in risalto il brand, le insegne luminose sono la tua arma per il successo. Scegliere un’insegna per esterni, in particolare se luminosa, significa modellare l’immagine della tua azienda agli occhi delle persone. Non vuol dire soltanto essere notati tra la folla. Significa anche scegliere come essere ricordati. Una scritta luminosa è un vero e proprio biglietto da visita: per questo è fondamentale che lasci il segno.

Se vuoi curare il look del tuo negozio e cominciare a farti notare, non ti resta che consultare la nostra breve guida su come scegliere la tua insegna luminosa.

Scoprirai che basta davvero poco per non passare inosservati.

INDICE

1) Tipi di insegne moderne

2) Insegne a pannello

3) Insegne a lettere luminose

4) Insegne a neon

5) Affissione insegna: cosa serve

K

Quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione per un’insegna luminosa d’effetto?

Un’insegna è il segno identificativo di un’azienda e contiene di solito il simbolo o il marchio della stessa.Se vuoi che il tuo negozio sia ben riconoscibile, dovrai per prima cosa curare la scelta della scritta che vuoi mettere in risalto. Può trattarsi del logo aziendale oppure di una scritta personalizzata (per esempio uno slogan) che racconti qualcosa sulla tua attività. Tieni bene a mente che ogni buona insegna che si rispetti deve comunicare con il cliente prima ancora che sia entrato in negozio. Evita quindi scritte incomprensibili o simboli indecifrabili: l’insegna deve essere ben leggibile e deve contenere un messaggio chiaro e preciso per il cliente.

Neon per l’industria dello spettacolo

Insegne come elementi d’arredo

Un modello di lettere scatolate in plexiglass

Per realizzare un’insegna luminosa d’effetto, occorre anche scegliere come illuminarla. Considera che la gran parte delle insegne luminose vengono realizzate assemblando delle lastre di alluminio o di lamiera in modo tale da ottenere una scatola. Questo procedimento è chiamato scatolatura proprio perché il prodotto finale che si ottiene è un’insegna tridimensionale, con un certo spessore laterale. È proprio all’interno di questa “scatola” (nello specifico sul fondo) che viene alloggiato l’impianto di illuminazione. Gli impianti al led sono sicuramente i più diffusi e i più convenienti in termini di rapporto qualità-prezzo.

Quali sono le caratteristiche da tenere in
considerazione per un’insegna luminosa d’effetto?

Un’insegna è il segno identificativo di un’azienda e contiene di solito il simbolo o il marchio della stessa.Se vuoi che il tuo negozio sia ben riconoscibile, dovrai per prima cosa curare la scelta della scritta che vuoi mettere in risalto. Può trattarsi del logo aziendale oppure di una scritta personalizzata (per esempio uno slogan) che racconti qualcosa sulla tua attività. Tieni bene a mente che ogni buona insegna che si rispetti deve comunicare con il cliente prima ancora che sia entrato in negozio. Evita quindi scritte incomprensibili o simboli indecifrabili: l’insegna deve essere ben leggibile e deve contenere un messaggio chiaro e preciso per il cliente.

Per realizzare un’insegna luminosa d’effetto, occorre anche scegliere come illuminarla. Considera che la gran parte delle insegne luminose vengono realizzate assemblando delle lastre di alluminio o di lamiera in modo tale da ottenere una scatola. Questo procedimento è chiamato scatolatura proprio perché il prodotto finale che si ottiene è un’insegna tridimensionale, con un certo spessore laterale. È proprio all’interno di questa “scatola” (nello specifico sul fondo) che viene alloggiato l’impianto di illuminazione. Gli impianti al led sono sicuramente i più diffusi e i più convenienti in termini di rapporto qualità-prezzo.

Neon per l’industria dello spettacolo

Insegne come elementi d’arredo

Un modello di lettere scatolate in plexiglass

Si ha un’“insegna a luce diretta” quando il fronte e le coste laterali vengono realizzati con materiali in grado di diffondere la luce proiettata dal fondo. In questo modo, l’effetto che si ottiene è quello di un’insegna che brilla di luce propria. Le insegne a luce diretta sono senza dubbio le più adatte per chi ha bisogno di grande visibilità. Potrai optare per questo tipo se hai la necessità di installare la tua insegna in un punto molto più alto (o magari più lontano) rispetto all’entrata del negozio.

Per le “insegne a luce riflessa”, al contrario, il fronte viene realizzato con un materiale che non trasmette la luce all’esterno. Il più adatto a questo fine è il metallo: non trattandosi di materia trasmittente, la lastra frontale riflette la luce proiettata dal fondo. È come se la luce, non potendo fuoriuscire dal fronte, “rimbalzasse” all’interno della scatola. Si ottiene così un “effetto ombra”: la scritta posta sul fronte viene illuminata indirettamente dalla luce diffusa all’interno della scatola. Se hai bisogno di un’insegna dal carattere sobrio, l’insegna a luce riflessa potrebbe fare al caso tuo.

Quanto ai materiali, questi dipenderanno dal tipo di illuminazione che sceglierai per la tua scritta luminosa. Facciamo un esempio: se decidi di installare sul tuo negozio un’insegna a luce diretta, questa sarà sicuramente realizzata in plexiglass o in policarbonato, che offrono una grande resa in termini di luminosità. Se invece scegli un’insegna a luce riflessa, è bene considerare che la lastra frontale non deve avere caratteristiche di trasmittanza: rame, ottone, alluminio e altri metalli sono l’ideale per ottenere l’effetto desiderato.

Quali sono i principali tipi di insegne per negozi?

Il mondo delle insegne luminose per esterni offre una vasta gamma di scelta, sia per quanto riguarda i materiali sia per la forma e le dimensioni. In via generale, le insegne luminose si suddividono in tre grandi famiglie:

INSEGNE A PANNELLO

Insegna a pannello in ambiente interno

Insegna a pannello rotonda

Insegna a massello

Queste sono senza dubbio le più classiche e le più diffuse: sono realizzate in alluminio o in lamiera e hanno la forma di un “cassettone”, con un fronte rettangolare che contiene il messaggio pubblicitario. L’ampiezza del fronte è variabile: ciò rende l’insegna a pannello il tipo più adatto per chi non vuole limitarsi ad una scritta breve e concisa, ma ha bisogno di spazi idonei a contenere slogan pubblicitari o immagini.

L’insegna a pannello è senza dubbio la più versatile: il fronte può essere realizzato con diversi materiali e diverse tecniche, e ciascuno di questi le fornisce un look sempre diverso. È per questo che viene definita “macrocategoria”: infatti, sono incluse al suo interno varie tipologie specifiche che dipendono dal materiale o dalla tecnica scelti per la realizzazione.

Se vuoi approfondire le caratteristiche tecniche, le sottocategorie e le potenzialità e di questo tipo di scritta luminosa, guarda la scheda prodotto cliccando qui ->

INSEGNE LUMINOSE A LETTERE SINGOLE

Insegna a lettere singole

Lettere luminose per PRADA

Lettere luminose da interno

Se vuoi mettere in risalto il tuo brand senza dilungarti con slogan o frasi ad effetto, potrai optare per un’insegna a lettere luminose. A differenza dell’insegna a pannello, questa tipologia consente di valorizzare ogni singola lettera che compone la tua scritta. In questo caso, si hanno tante “scatole” quante sono le lettere che compongono la scritta ed ognuna sarà dotata di un impianto di illuminazione a sé stante.

Se stai pensando di scegliere un’insegna a lettere singole, ecco un paio di consigli utili per evitare un effetto “caos”. Per prima cosa, è bene scegliere lo stesso carattere per la realizzazione di ogni lettera: in questo modo, la scritta ottenuta avrà un aspetto uniforme. Poi, cerca di evitare un font troppo elaborato: una scelta di stile azzardata potrebbe compromettere la chiarezza del tuo messaggio pubblicitario. Ricorda: la semplicità vince sempre.

Se vuoi approfondire le caratteristiche tecniche, le sottocategorie e le potenzialità e di questo tipo di scritta luminosa, guarda la scheda prodotto cliccando qui ->

INSEGNE LUMINOSE A LETTERE SINGOLE

Se vuoi mettere in risalto il tuo brand senza dilungarti con slogan o frasi ad effetto, potrai optare per un’insegna a lettere luminose. A differenza dell’insegna a pannello, questa tipologia consente di valorizzare ogni singola lettera che compone la tua scritta. In questo caso, si hanno tante “scatole” quante sono le lettere che compongono la scritta ed ognuna sarà dotata di un impianto di illuminazione a sé stante.

Se stai pensando di scegliere un’insegna a lettere singole, ecco un paio di consigli utili per evitare un effetto “caos”. Per prima cosa, è bene scegliere lo stesso carattere per la realizzazione di ogni lettera: in questo modo, la scritta ottenuta avrà un aspetto uniforme. Poi, cerca di evitare un font troppo elaborato: una scelta di stile azzardata potrebbe compromettere la chiarezza del tuo messaggio pubblicitario. Ricorda: la semplicità vince sempre.

Insegna a luce diretta

Insegna a luce riflessa in metallo

Insegna a luce riflessa

INSEGNE AL NEON

Insegna al neon

Insegna al neon esterno

Neon multicolore

L’insegna al neon è la regina indiscussa nel campo dei pannelli luminosi per negozi. Oltre ad avere uno stile inconfondibile, è la tipologia di insegna più tradizionale, ideale per chi vuole dare un tocco vintage al proprio negozio. Nonostante gli impianti a led abbiano ceduto il passo alla tecnologia al neon, questo tipo di insegna resta un ever green intramontabile.

Se vuoi approfondire le caratteristiche tecniche, le sottocategorie e le potenzialità e di questo tipo di scritta luminosa, guarda la scheda prodotto cliccando qui ->

INSEGNE AL NEON

L’insegna al neon è la regina indiscussa nel campo dei pannelli luminosi per negozi. Oltre ad avere uno stile inconfondibile, è la tipologia di insegna più tradizionale, ideale per chi vuole dare un tocco vintage al proprio negozio. Nonostante gli impianti a led abbiano ceduto il passo alla tecnologia al neon, questo tipo di insegna resta un ever green intramontabile.

Se vuoi approfondire le caratteristiche tecniche, le sottocategorie e le potenzialità e di questo tipo di scritta luminosa, guarda la scheda prodotto cliccando qui ->

Insegna neon

Insegna neon monocolore

Insegna al neon multicolore

Cosa fare per avere un’insegna impeccabile?

Ci sono due semplici regole da rispettare per avere un’insegna di cui andare fieri.

Prima di tutto, assicurati che la tua insegna sia a norma di legge. Scegliere un’insegna non significa soltanto cambiare aspetto al proprio negozio. Un’insegna è a tutti gli effetti un elemento architettonico che modifica le sembianze del paesaggio e che può incidere sulla sicurezza collettiva. Pensa al caso in cui un negoziante acquistasse, ad un prezzo molto basso, un’insegna online da un’azienda estera. Il commerciante ordina, paga, riceve il prodotto. All’installazione ci pensa il cugino, che non si assume alcuna responsabilità sulla messa in sicurezza.

Il risultato? Un’insegna non a norma di legge, passibile di sanzione, che penzola su una zona pedonale.

Ecco, sulla sicurezza non si scherza. Affidati ad un professionista che conosca le norme che regolano la corretta realizzazione e messa in opera della tua insegna luminosa. Ci sono cose che è bene sapere prima di acquistare un prodotto. Soprattutto se quel prodotto è un’insegna.

La sicurezza è un elemento imprescindibile, ma non dimenticarti che anche l’occhio vuole la sua parte.

Per avere un’insegna sempre impeccabile, non dimenticare di prendertene cura! Effettua controlli periodici ed evita di trascurare la manutenzione della tua insegna per esterni. Gli agenti atmosferici e il fattore tempo sono due avversari da temere e dai quali tenersi sempre in guardia.

D’altronde, curare il look della propria insegna significa prendersi cura del proprio negozio!

Sai già come vorresti la tua insegna?

Scopriamo di cosa hai bisogno! Possiamo aiutarti in ogni caso, dal servizio grafico alla realizzazione diretta di un progetto già esistente.

SCRIVICI LE TUE RICHIESTE

Loading